[ztopmcr.htm]
Pagina pubblicata tra il 1995 e il 2013
Le informazioni potrebbero non essere più valide
Documenti e testi normativi non sono aggiornati

Il diritto di accesso

L'accesso alle norme deve essere un servizio pubblico

Editoriale - 10.04.08

 
In questo numero di InterLex c'è un articolo (Convention on cybercrime: novità per la conservazione dei dati di Gloria Marcoccio) che analizza le ripercussioni sui trattamenti di dati personali determinate da una recentissima legge dello Stato. Si tratta della legge 18 marzo 2008, n. 48 "Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla criminalità informatica, fatta a Budapest il 23 novembre 2001, e norme di adeguamento dell'ordinamento interno".
E' logico proporre ai lettori anche il testo della legge, visto che una rivista telematica non ha i problemi di spazio di una pubblicazione di carta. Ma la cosa è meno facile di quello che sembra: il sito della Gazzetta ufficiale non offre il testo completo della legge. Ci sono sette pagine, da scaricare una alla volta, di riproduzione fotografica, con tanto di sovrastampa "COPIA TRATTA DA GURITEL - GAZZETTA UFFICIALE ON LI..".

E' un'assurdità proporre la riproduzione fotografica di un documento disponibile nel più comodo formato testuale (che potrebbe essere certificato con una firma elettronica). Ma la cosa più grave è che queste sette pagine in formato pdf non si possono unire. Insomma, non si può avere il testo completo della legge in un unico documento. Una serie di "lucchetti elettronici" lo impedisce. Si tratta di sistemi di DRM (Digital Rights Management), che lo stampatore della Gazzetta impiega come se fosse il "proprietario" del testo (in violazione dell'art. 5 della legge sul diritto d'autore, che dice: "Le disposizioni di questa legge non si applicano ai testi degli atti ufficiali dello stato e delle amministrazioni pubbliche, sia italiane che straniere".

Una vecchia storia. Un problema sollevato per la prima volta nel 1993 (Il Palazzo non è di vetro), esaminato nei suoi aspetti giuridici nel 1995 (Trasparenza nell'esercizio del potere, diritto alle informazioni e nuove tecnologie di Francesco Brugaletta) e che aveva trovato una bozza di soluzione con il "progetto intersettoriale Norme in rete" varato dal Ministero della Giustizia e dall'AIPA nel 1999.
Otto anni dopo, le norme in rete ci sono e non ci sono: la pubblicazione dei testi normativi (senza valore ufficiale) è affidata alla buona volontà di una moltitudine di amministrazioni, i testi vigenti sono ancora introvabili. In sostanza i cittadini non hanno il diritto di accesso alla legge. Mentre in molti Paesi la pubblicazione on line ha addirittura valore ufficiale, da noi si mettono i chiavistelli.

E' stata stanziata una quantità di soldi "per l'informatizzazione della normativa vigente" (25 miliardi di lire tra il 2001 e il 2005, art. 171 della legge 388/00). Che fine hanno fatto? E non sarebbe il caso di pensare che l'accesso alla legge dovrebbe essere un "servizio pubblico", come in Francia dal 1998?

(M. C.)

Una selezione degli articoli sull'argomento, pubblicati su InterLex dal 1995
Thomas non abita qui (e non trova casa)
di Manlio Cammarata - 01.10.95
Brevissime considerazioni su pubblicità delle leggi, reti telematiche e Internet di Francesco Brugaletta - 16.12.96
Serve una legge per l'accesso alla legge? di Manlio Cammarata - 29.01.98
La legge sulla Rete: un perché - di Daniele Coliva - 10.02.98
Una lettera dal presidente dell'AIPA - 02.03.98
La Gazzetta ufficiale "segretata" per contratto! di Manlio Cammarata - 27.04.99
La legge in rete: una proposta di Manlio Cammarata - 02.06.99
Rolleri: tra i diritti del cittadino e i "diritti di cancelleria" Intervista di Manlio Cammarata - 23.09.99
Succede in Francia: "Facilitare l'accesso dei cittadini all'informazione giuridica essenziale" Segnalazione di Giuseppe Aristotele Malatino - 21.10.99
DTD, XML, URN... Come funzionerà il sistema di ricerca "Normeinrete" 06.07.2000
Così cade il monopolio sulla legge di Manlio Cammarata - 06.07.2000
Norme in rete, il traguardo è vicino di Caterina Lupo - 19.06.03
In Francia la Gazzetta on line è "ufficiale" di Roberto Manno - 22.07.04
La Cassazione on line gratis, ma non basta di Manlio Cammarata - 11.11.04
La Gazzetta on line si può e si deve fare di Manlio Cammarata - 21.02.05
Gazzetta on line: la lettera aperta al ministro Stanca - 13.07.05
Da dieci anni aspettiamo la Gazzetta on line di Manlio Cammarata - 13.07.05
Innovazione, troppi anni e troppi soldi sprecati di Manlio Cammarata - 17.09.07

 

Inizio pagina  Indice della sezione  Prima pagina © InterLex 2008 Informazioni sul copyright