Pagina pubblicata tra il 1995 e il 2013
Le informazioni potrebbero non essere più valide
Documenti e testi normativi non sono aggiornati

 Seminari InterLex - 2004

"Tutto quello che dobbiamo sapere"
22 aprile - Firma digitale (replica aggiornata del seminario del 22 gennaio)
23 aprile - Gestione dei documenti e archiviazione ottica

Centro Congressi dell'Istituto di Studi Superiori Assunzione
Viale Romania 32, 00197 Roma

Il programma è stato aggiornato in seguito alla pubblicazione delle nuove norme sull'archiviazione ottica, sulla fattura elettronica e sulla posta certificata.

Programma del 22 aprile
Programma del 23 aprile
Informazioni logistiche
Quote di partecipazione
Modulo di iscrizione
I seminari di marzo
 
Il termine per l'iscrizione scade il 13 aprile 2004.
Maggiori informazioni alla pagina Quote di partecipazione e modalità di iscrizione.
(Aggiornamento 05.04.04)

La firma digitale: uno strumento ormai indispensabile

A grande richiesta riproponiamo, con gli opportuni aggiornamenti, il seminario del 22 gennaio scorso.
La firma digitale entra nella pratica quotidiana di tutte le aziende e di moltissimi professionisti, con il protocollo informatico in fase di decollo, l'invio telematico degli atti societari ai registri camerali (DL 236/02 - DM 20/3/2003), le notificazioni dei trattamenti di dati personali al Garante (DLgv 196/03, art. 38) e la fattura "europea" via e-mail (direttiva 2001/115/CE, in corso di attuazione).
La novità dello strumento, accompagnata da una normativa complessa e contraddittoria, ne rende oggettivamente complessa l'adozione e fa sorgere molte domande:

  • Che cos'è la firma digitale e che relazione ha con le "firme elettroniche" delle norme UE?
  • Quali sono i suoi effetti legali? Quando si può usare? Equivale sempre a una firma autografa?
  • Si può affidare a un terzo la smart card e il PIN? Con quali conseguenze?
  • Come si sottoscrive un documento informatico?
  • Si può firmare un messaggio di posta elettronica?
  • Come si verifica la firma di un documento ricevuto?
  • In quali casi è possibile servirsi di un intermediario per l'invio dei documenti?
  • Quali firme per l'archiviazione ottica e per i documenti fiscali?

Il seminario, di taglio soprattutto pratico, è stato pensato proprio per rispondere a queste e altre domande.

Programma

9.00
Registrazione dei partecipanti

9.30 -10.15
Introduzione (Manlio Cammarata, consulente in diritto e comunicazione - direttore di InterLex)
La firma digitale come e perché. Firma digitale e firme elettroniche, archiviazione ottica dei documenti, protocollo informatico. La firma digitale nella fattura elettronica e nella gestione dei documenti fiscali.

10.15 - 11.30
Che cos'è la firma digitale
(Corrado Giustozzi, giornalista scientifico, esperto e consulente di sicurezza informatica - Security Evangelist, NTS ICT Group S.p.A.)
La crittografia tradizionale e la crittografia a chiave pubblica. Le basi tecniche della sicurezza della firma digitale. I certificati e i modelli di certificazione.

Pausa caffè

11.45-12.30
Dalla firma autografa alla firma digitale (Manlio Cammarata)
Il certificato delle chiavi e il dispositivo di firma. Le procedure di firma e di verifica della firma. Perché non si può affidare ad altri il dispositivo di firma: le conseguenze legali.

12.30 - 13.00
Domande e risposte

Pausa pranzo

14.30 - 15.15
Effetti giuridici della firma digitale
(Paolo Ricchiuto, avvocato in Roma)
Dalla "forma scritta" al documento informatico. Effetti legali del documento informatico. A che servono le firme "deboli"? Valore probatorio del documento firmato digitalmente.

15.15 - 16.00
Firma digitale, sicurezza e certezze (Corrado Giustozzi)
La firma digitale è veramente sicura? Quando non lo è? La firma digitale è falsificabile? Come evitare brutte sorprese?

Pausa caffè

16.15 - 17.00
Prove pratiche (Manlio Cammarata - Corrado Giustozzi)
Generazione e verifica di firme su diversi tipi di documenti. L'invio delle notificazioni al Garante per la protezione dei dati personali.

17.00-18.00
Discussione (Tutti i relatori)

Inizio pagina  Indice della sezione  Prima pagina © InterLex 2004 Informazioni sul copyright