Cookie free: nessun "biscotto" per spiare i lettori

InterLex - RIVISTA DI DIRITTO TECNOLOLOGIA INFORMAZIONE

 

GDPR, articolo 30, comma 5:  "dipendenti" o "persone"?

Privacy e sicurezza - Andrea Gelpi* - 9 aprile 2018

Ai problemi interpretativi del Regolamento UE sulla protezione di dati si aggiungono alcune differenze tra le traduzioni nelle lingue dell'Unione. Differenze che possono determinare non poche incertezze, come in questo caso.

Nell'ormai celebre intervento del 28 marzo scorso, il Garante europeo Giovanni Buttarelli ha annunciato che «è in corso una revisione dei testi di alcune versioni linguistiche del GDPR, per correggere alcune imprecisioni e mancanze di sincronia tra le varie versioni linguistiche. E ci sarà un corrigendum anche per la versione italiana».

Speriamo allora che si provveda a chiarire la portata del paragrafo 5 dell'art. 30 (Registri delle attività di trattamento), in cui, nella versione italiana, si dice che "Gli obblighi di cui ai paragrafi 1 e 2 non si applicano alle imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti".

Invece la versione inglese recita: "The obligations referred to in paragraphs 1 and 2 shall not apply to an enterprise or an organisation employing fewer than 250 persons".

La versione inglese parla di "persone", quella in italiano parla di "dipendenti". La differenza non è trascurabile, perché nell'ordinamento italiano i "dipendenti" sono una categoria ben definita e non tutte le "persone" che lavorano in un ente o in un'azienda sono dipendenti. 

Per esempio, nel caso di cooperative di lavoro che abbiano meno di 250 dipendenti, ma più di 250 "soci lavoratori" le due versioni comportano una differenza sostanziale.
Infatti, secondo la versione italiana il registro non andrebbe tenuto, essendoci meno di 250 "dipendenti", mentre secondo la versione inglese il registro andrebbe tenuto in quanto le "persone" che operano sono più di 250, essendo i dipendenti sommati ai soci lavoratori.

Però la stessa norma prevede l'obbligo del registro quando sono trattati i "dati particolari" di cui all'art. 9, comma 1. Questi dati sono normalmente trattati per le trattenute sindacali e per permessi e licenze determinati dallo stato di salute. Così l'obbligo del registro, cacciato dalla porta per le imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti, rientra dalla finestra anche per queste.

Allora il comma 5 è del tutto inutile?

* Ingegnere

Per intervenire su questo argomento clicca qui
Inizio pagina     Indice di questa sezione      Home
InterLex su Facebook
Manlio Cammarata - Non è Casablanca, colonnello Rey
Libia 2015.
L'agente senza pistola
tra i tagliagole dell'ISIS.
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Il colonnello Rey - Facebook
Manlio Cammarata - Un doppio enigma, colonnello Rey
Un omicidio in una stanza chiusa. Una storia di spie, traditori e codici segreti.
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo
Manlio Cammarata - Il colonnello Rey, suppongo
Un giornalista che scompare.
Una "talpa" nel Palazzo. Un agente segreto senza pistola. 
Leggi tutto
Le recensioni
ebook  € 2,99 - Acquistalo

Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Roma con il n. 585/97 - Direttore responsabile Manlio Cammarata - P. IVA 13001341000

© Manlio Cammarata/InterLex 2018 -  Informazioni sul copyrightPrivacy